Hypnòse

Joaillerie

La designer, nel realizzare la linea di gioielli Hypnòse, trae ispirazione da una ‘Sensazione’, da una ‘Emozione’, che entrando in contatto con l’Immaginazione e la Fantasia, si traduce in Forma. Un Disegno dove il Gioiello inizia a prender vita per poi nascere dallo sposalizio del Tratto con le pietre semi-preziose, i metalli, le resine, la pelle, tutti elementi vivi che raccontano la loro storia, unita a quella di chi la indossa.

Da sempre affascinata, attratta dal mondo dell’Arte, della Natura, dal ‘Bello’ nelle sue infinite sfaccettature, ho fatto di questi tre Universi la fonte da cui attingere per creare le mie opere. Il particolare di un quadro, la venatura di una foglia, l’impercettibile sfumatura di colore racchiusa in un’onda del mare, i tratti che disegnano le nuvole nel cielo al tramonto, sono, per me, l’inizio di una creazione.

Quale che sia l’elemento dal quale traggo spunto, le mie opere presentano tutte un comune denominatore: Femminilità e Sensualità.

Concetti che si ritrovano spesso espressi nell’accostamento dei colori, ma anche nel modo in cui la materia viene plasmata, che ricorda la sinuosità del corpo femminile.  I gioielli Hypnòse sono infatti creati per una donna che rivendica il suo status e lo fa anche indossando piccole opere di minuziosa lavorazione artigianale, dove la materia è plasmata e affiancata alla luminosità e al colore delle pietre con lo scopo di rendere tangibile l’intangibile: le Emozioni suscitate da un profumo, da uno sguardo, da una voce, da uno sfiorarsi.

twitter
googleplus