Materiali

Rari e preziosi

La linea di gioielli Hypnòse utilizza una vasta gamma di materiali, principalmente di origine naturale come l’ebano, la pelle, il galuchat; l’ottone, il bronzo e l’argento (con bagno galvanico in oro giallo, oro rosa, oro viola, oro brunito), le pietre semi-preziose (delle più svariate gamme e tagli). Per le linee più eccentriche e dai volumi più importanti vengono usati anche materiali come la resina (modellata nelle forme più particolari) e i cristalli (solo e unicamente della Swarovski Elements); questo perché tali materiali consentono di creare monili dalle grandi dimensioni senza raggiungere un peso che sarebbe scomodo da indossare.

Per quanto concerne le pietre, vengono utilizzate tutti i tipi di pietre semi-preziose come l’onice, l’agata, i quarzi, l’ametista, l’acquamarina, la giada, le perle, la labradorite, la turchese, ecc.; dai tagli più svariati: a goccia, a goccia sfaccettata, cabochon, marquise, a cuscino, sfere lisce, sfere sfaccettate e via discorrendo.

Spesso la stessa ispirazione per la creazione del monile prende vita proprio osservando la pietra che si ha davanti (la sua forma, i suoi colori), intorno ad essa viene, poi, creato il palcoscenico che la ospiterà, rendendola protagonista.